Expo, bilancio dopo tre mesi: dati affluenza

Polemiche sui dati ufficiali che riguardano l'affluenza all'Esposizione universale apertasi il primo maggio scorso

expo-milano-pmi.jpg

Quali sono i dati dell'affluenza di Expo 2015? La domanda, apparentemente semplice, produce risposte più complicate di quanto si possa immaginare. Molte, infatti, sono le polemiche - politiche e non solo - per i numeri sugli accessi ad Expo che sono stati dichiarati dalla fonte ufficiale in queste settimane.

Nel primo mese (maggio 2015) i visitatori dell'Esposizione universale nel capoluogo lombardo sono stati 2,7 milioni. Numero salito a 6 milioni, dopo il secondo mese (giugno 2015). Dal primo al 15 luglio sono stati venduti 1,3 milioni di biglietti, fino al totale di 2,8 milioni di visitatori nell'intero mese. Ad agosto? Per adesso sono stati resi noti i dati dei primi nove giorni:

1 agosto - 112.202
2 agosto - 113.290
3 agosto - 99.824
4 agosto - 104.936
5 agosto - 108.301
6 agosto - 93.699
7 agosto - 100.391
8 agosto - 91.489
9 agosto - 86.686

Queste cifre (esaltate dal Premier Matteo Renzi) sono state contestate, per esempio, persino da Basilio Rizzo, il presidente del consiglio comunale, sulla base dal dato Atm (l'agenzia di trasporto pubblico di Milano) che spinge ad una stima degli ingressi a Expo molto più bassa rispetto a quella fornita dalla fonte ufficiale.


Ma il bilancio di Expo non può essere limitato agli aspetti numerici. Secondo Giuseppe Sala, commissario unico del governo per l'Esposizione universale, esso è "positivo", anche se "probabilmente non stiamo ancora incidendo abbastanza" sui contenuti.

Per quanto riguarda i biglietti venduti, Sala ha spiegato:

Abbiamo venduto dieci milioni di biglietti, avevamo l'obiettivo di 20, dunque siamo a metà strada e il 50% dell'obiettivo è raggiunto. Sono soddisfatto dai numeri, ma prima di tutto sono soddisfatto per la soddisfazione della gente: abbiamo fatto molte interviste alle persone nel momento in cui uscivano da Expo e su una scala da uno a dieci il voto medio è stato di 8,4. Si tratta quindi di un risultato eccellente.

E per il futuro prossimo, ha notato come il trend dovrebbe essere in crescita. Cioè "a settembre e ottobre ci sarà di sicuro un boom" perché "l'avvicinarsi della chiusura indurrà molti a venire", "perché riapriranno le scuole" e perché "il tempo" meteorologico sarà più fresco.

P.S. I dati degli accessi includono gli accrediti (personale di servizio ed ospiti giornalieri per i vari eventi), per un ammontare intorno alle 10.000 unità/giorno. In ogni caso, per una serie di motivazioni tecniche ed operative (illeggibilità di titoli di ingresso, ingressi istituzionali a passaggio diretto, etc), questi valori sono da considerarsi parziali per difetto.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO